Manca solo l’ufficialità e Hakimi sarà un giocatore del PSG: Inzaghi vuole un sostituto e non lascerà andare Lazzari

Aperta ufficialmente la pubblicazione Hakimi all’Inter. Dopo aver ceduto l’esterno marocchino al Paris Saint-Germain per una cifra vicina ai 70 milioni, Marotta è Aiutare volta pagina pronto ad esaudire le richieste di Simone Inzaghi dalla corsia di destra.

Come riportato La Gazzetta dello Sport, L’Seppellire Avrà una settimana per decidere se ci sarà la “possibilità” di dare a Inzaghi almeno un’ala destra prima dell’inizio degli allenamenti, in programma l’8 luglio. I nomi nel taccuino di oggi sono Bellerin Arsenale, Lazzari dal Lazio e Zappacosta dal Chelsea. Lazzari È ancora il favorito dell’allenatore, con il quale ha lavorato negli ultimi due anni. Pedone veloce, affidabile e perfetto per esaltarsi a tutto campo nel 3-5-2 di Inzaghi. Bellerin Ha più qualità ed esperienza internazionale, ma dovrebbe adattarsi a un nuovo calcio, un nuovo linguaggio e un nuovo sistema di gioco: Barcellona giocato sempre su una linea a 4 vie, ci vorrebbe più tempo per adattarsi. Zappacosta invece, è un’ottima alternativa per entrambe le bande, un’opzione per Darmian per così dire. Ma l’Inter non ha fretta di muoversi, anche perché il budget di 10-15 milioni per l’estero invita alla prudenza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY