La Lazio valuta il futuro dei suoi giocatori. Da Patric a Caicedo, passando per Strakosha: metà squadra sta per scadere

Tra rinnovi e perdite, la dirigenza laziale è chiamata a risolvere alcune dinamiche legate al futuro della squadra. Oltre a Mr. Inzaghi, ci sono molti giocatori in scadenza. Innanzitutto dovrà essere valutata la posizione dei tre senatori per eccellenza: Radu, Lulic è parola. Il difensore rumeno potrebbe unire i colori dei biancocelesti ancora un anno; Mentre il Capitano – dopo 10 anni – sembra essere vicino alla partenza, la sua volontà è quella di tornare in Svizzera e finire lì la sua carriera. parola invece, ha posto il suo destino nelle mani della società.

PRODUZIONE – Strakosha richiede più spazio e, di fronte ad un’offerta interessante, l’azienda potrebbe decidere di lasciarla andare, probabilmente all’estero. anche Patric è Caicedo Valutate le rispettive posizioni: la prima terrà conto delle proposte della Spagna, mentre il Panterone potrebbe lasciare i colori biancocelesti come deciso lo scorso anno.

RISCATTI – Come ci ricorda il Corriere dello Sport, bisognerà valutare le posizioni di Musacchio è Hoedt: i due non si sono convinti ed è improbabile che l’azienda decida di restare con loro. Discorso separato per Pereira: La cifra richiesta dal Manchester United di 27 milioni sembra incidere sulla permanenza a Formello del brasiliano. Un investimento davvero importante per lui Lazio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY