Il rinnovo di Inzaghi è sospeso nonostante i filtri di ottimismo. Ma in caso di separazione, ecco i possibili sostituti

La lite per il rinnovo tra Simone Inzaghi e Lazio fatica a placarsi, con le parti che non hanno ancora raggiunto un accordo. Da mesi la firma sembra una procedura, ma il tempo passa e non c’è ancora nulla di ufficiale. Il tecnico è molto legato all’ambiente, è tornato alla Lazio, ad un passo dallo scudetto e torna in Champions.

Secondo Il tempo L’ottimismo filtra dal successo del piano di ristrutturazione, ma iniziano già a circolare i nomi dell’eventuale sostituzione. In Serie A si parla di Gattuso, Juric, Gotti e De Zerbi. Italiano e Mihajlovic sono più distanti. Controlla anche la traccia straniera, si tratta Lucien favre, ex allenatore svizzero del Borussia Dortmund.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY