© foto www.imagephotoagency.it

Kwadwo Asamoah è un nuovo giocatore del Cagliari: ecco il comunicato della società che accoglie l’ex Juve e Inter Ghana

Kwadwo Asamoah è un nuovo calciatore di Cagliari. Ecco il comunicato stampa dell’azienda.

COMUNICATO STAMPA – «Il Cagliari Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Kwadwo Asamoah: il giocatore ha firmato un contratto che lo lega al Club fino alla fine di questa stagione. Nato ad Accra, capitale del Ghana, il 9 dicembre 1988, ha iniziato a suonare in casa per i Liberty Professionals. È arrivato in Italia a soli vent’anni: dopo un periodo al Torino Primavera (gennaio 2008), è passato all’Udinese nella stagione successiva. Qui ha esordito in Serie A l’11 gennaio 2009 in casa contro la Sampdoria: nei suoi quattro anni in Friuli sarà tra i principali artefici dei risultati della squadra, con 134 presenze, tra competizioni nazionali e internazionali, e 8 gol. Nell’estate del 2012 è stata acquistata dalla Juventus, dove è stata stabilita stabilmente. Nel 2013-14 è entrato nella top 11 dell’anno in Serie A, premiata dall’Associazione Italiana Calciatori. In sei stagioni con la Juventus ha collezionato trofei: 6 scudetti, 4 edizioni di Coppa Italia e 3 di Supercoppa Italiana. Gioca 156 partite, 27 delle quali tra Champions League ed Europa League, e segna 5 gol. Nel 2018-19 arriva all’Inter. Nell’arco di due stagioni in nerazzurro ha accumulato 53 partite: 40 in Serie A, 1 in Coppa Italia, 9 in Champions League e 3 in Europa League. Finora con la nazionale ha giocato 71 partite e segnato 4 gol. Il debutto è avvenuto l’11 febbraio 2009, al Cairo, nell’amichevole contro l’Egitto. Ha partecipato a quattro edizioni della Coppa d’Africa (2010, 2012, 2013 e 2019, con un secondo e due terzi posti) e due della Coppa del Mondo (2010, 2014). Asamoah combina tecnica, potenza e velocità. Particolarmente duttile, grazie alle sue qualità può svolgere sia il ruolo di fine difensivo che quello di centrocampista, esterno o centrocampista, rendendosi prezioso sia in fase di contenimento che in spinta. Temperamento e dinamismo: grazie alle sue 270 presenze in Serie A, è il calciatore africano – insieme a Sulley Muntar – ad aver accumulato più partite nella massima serie nell’era dei tre punti alla vittoria. Un elemento di grande spessore arriva ai rossoblù, che sapranno mettere a disposizione della squadra tutte le sue capacità ed esperienza ai massimi livelli. Benvenuto a Cagliari, Kwadwo! ».

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY